"La qualità. La conoscenza.
La tradizione. Le idee.


Questi i valori che da più di cento anni hanno reso Lucano una delle più importanti realtà liquoristiche italiane.
Una storia fatta di passione e autenticità racchiuse nella ricetta segreta del Cavalier Pasquale Vena".

1894
Nel retrobottega del suo biscottificio a Pisticci, il Cavalier Pasquale Vena creò una miscela di erbe dal gusto equilibrato ma deciso, dalle inconfondibili note agrumate e floreali. Nasceva così Amaro Lucano.

Alcuni anni più tardi, l'incredibile successo della scoperta, portò il pregiato liquore a superare i confini di Pisticci e della Lucania, e l'Amaro venne apprezzato e conosciuto in tutta Italia, raggiungendo persino i palati sopraffini della Reale Casa Savoia, della quale la famiglia Vena divenne fornitrice ufficiale.

Il fortunato periodo, però, subì un arresto con l'avvento della Seconda Guerra Mondiale, che impose l'interruzione della produzione per mancanza di materie prime. Nonostante questo, lo straordinario liquore continuò a farsi conoscere.

Anni '50
Con la seconda metà degli anni '50, grazie al lavoro e alla dedizione di Leonardo e Giuseppe Vena, figli del fondatore, il laboratorio artigianale crebbe e si trasformò in una vera e propria realtà industriale.
La produzione vide una forte impennata e raggiunse le 3.000 bottiglie di Amaro in un anno.

Anni '60-'70
Nel 1965, l'azienda si trasferì dalla storica Pisticci, situata sulle colline lucane, a Pisticci Scalo, dove fu inaugurato il nuovo stabilimento che nello stesso anno permise di incrementare la produzione fino a 117.000 litri.

Dalla seconda metà degli anni '60 in poi ci fu un’escalation di vendite.
La lungimiranza dei fratelli Vena li spinse a investire in grandi campagne pubblicitarie nazionali, che amplificarono la notorietà di Amaro Lucano e lo trasformarono da prodotto locale a liquore apprezzato in tutto il mondo.

Negli anni '70, la crescita permise all'azienda di affiancare ad Amaro Lucano altri prodotti, tra cui Sambuca, Limoncello e Caffè.

Anni '80-'90
Negli anni ’80, con un'ampia campagna di comunicazione, principalmente televisiva, l'inconfondibile Amaro consolidò la sua notorietà sulla penisola. Nacque in quel periodo il claim che lo rese immortale e che tutt'oggi presenta Amaro Lucano nel mondo: "Cosa vuoi di più dalla vita? Un Lucano!"

Anni 2000
L’azienda continuò a crescere mantenendo un alto livello qualitativo, sempre alla conquista di nuovi mercati.

Oggi
La passione si è tramandata di generazione in generazione e oggi Pasquale Vena, nipote del fondatore, sua moglie Rosistella e i figli Leonardo, Francesco e Letizia, lavorano con la stessa determinazione e passione che negli anni portò Amaro Lucano al successo.

Scopri cosa accadde nel lontano 1894
Hai festeggiato il tuo 18esimo genetlìaco?
Scopri com'è andata a finire la storia!
Sei maggiorenne?